pesto@wired
I work at Wired, I see stuff
Home / Gadgetland / YouTube / anobii / TWITTER / What's App - A Wired blog / Instagram / Vizualize.me / archive
Symbian diventa open source
Il sistema operativo più diffuso al mondo ha pubblicato i codici: ora chiunque potrà sviluppare la propria applicazione su questa piattaforma.
Pubblicati oggi i codici della piattaforma per smartphone più diffusa: Symbian diventa così a tutti gli effetti open source, completando quel percorso che aveva intrapreso un paio d’anni fa, quando i codici erano stati messi a disposizione dei membri dell’organizzazione. Tutti, i membri: un primo tentativo di apertura che, evidentemente, ha dato chiari segnali che la strada tracciata fosse quella giusta.
“Si tratta della più grande migrazione verso il modello open source mai realizzata”, ha dichiarato alla BBC Lee Williams, Executive Director della Symbian Foundation. “I codici messi a disposizione hanno un valore potenziale di miliardi di dollari: da oggi ogni organizzazione o individuo può usarli e modificarli per qualsiasi progetto”.
[…]

Symbian diventa open source

Il sistema operativo più diffuso al mondo ha pubblicato i codici: ora chiunque potrà sviluppare la propria applicazione su questa piattaforma.

Pubblicati oggi i codici della piattaforma per smartphone più diffusa: Symbian diventa così a tutti gli effetti open source, completando quel percorso che aveva intrapreso un paio d’anni fa, quando i codici erano stati messi a disposizione dei membri dell’organizzazione. Tutti, i membri: un primo tentativo di apertura che, evidentemente, ha dato chiari segnali che la strada tracciata fosse quella giusta.

Si tratta della più grande migrazione verso il modello open source mai realizzata”, ha dichiarato alla BBC Lee Williams, Executive Director della Symbian Foundation. “I codici messi a disposizione hanno un valore potenziale di miliardi di dollari: da oggi ogni organizzazione o individuo può usarli e modificarli per qualsiasi progetto”.

[…]