pesto@wired
I work at Wired, I see stuff
Home / Gadgetland / YouTube / anobii / TWITTER / What's App - A Wired blog / Instagram / Vizualize.me / archive
Firefox 4, Mozilla alla riscossaDue chiacchiere con Tristan Nitot, presidente di Mozilla Europa, a commento della nuova versione del browser di Mozilla

Firefox 4, Mozilla alla riscossa
Due chiacchiere con Tristan Nitot, presidente di Mozilla Europa, a commento della nuova versione del browser di Mozilla

Source : gadget.wired.it
Browser sul cellulare, Apple blocca Opera per iPhone e Mozilla diventa Mobile
Browser, questo sconosciuto. Nel mese della liberalizzazione, un sondaggio IPSOS Mori commissionato da Mozilla smaschera gli italiani: uno su tre pensa che si tratti di un motore di ricerca, piuttosto che di un programma di navigazione del Web. Andiamo appena meglio della media europea (il 40% confonde le due cose), ma solo perché polacchi (55%) e spagnoli (57%) peggiorano i risultati di inglesi (31%) e tedeschi (14%).
È il mese della liberalizzazione del browser, si diceva, perché, incassando la decisione della Commissione Europea, da questo mese Microsoft è obbligata a proporre agli utenti la schermata per la scelta del browser. Cosa che ha scatenato le ire dei più piccoli e favorito davvero un po’ di libero mercato: nel primo giorno, Opera ha fatto sapere di aver triplicato i download. Era stata proprio l’azienda norvegese ad avviare il terremoto, denunciando Microsoft per violaizone delle norme europee sulla concorrenza, due anni fa.
[…]

Browser sul cellulare, Apple blocca Opera per iPhone e Mozilla diventa Mobile

Browser, questo sconosciuto. Nel mese della liberalizzazione, un sondaggio IPSOS Mori commissionato da Mozilla smaschera gli italiani: uno su tre pensa che si tratti di un motore di ricerca, piuttosto che di un programma di navigazione del Web. Andiamo appena meglio della media europea (il 40% confonde le due cose), ma solo perché polacchi (55%) e spagnoli (57%) peggiorano i risultati di inglesi (31%) e tedeschi (14%).

È il mese della liberalizzazione del browser, si diceva, perché, incassando la decisione della Commissione Europea, da questo mese Microsoft è obbligata a proporre agli utenti la schermata per la scelta del browser. Cosa che ha scatenato le ire dei più piccoli e favorito davvero un po’ di libero mercato: nel primo giorno, Opera ha fatto sapere di aver triplicato i download. Era stata proprio l’azienda norvegese ad avviare il terremoto, denunciando Microsoft per violaizone delle norme europee sulla concorrenza, due anni fa.

[…]

2013: il cellulare sorpassa il pc nella navigazione web
Le applicazioni tirano la volata. I contenuti andranno ripensati per essere fruiti in mobilità, con siti più leggeri e meno clic per navigarli.
27 gennaio 2013, ore 21:00. Dopo cena, e una giornata di lavoro, finalmente un po’ di tempo da passare online per vedere cosa c’è di nuovo in giro. Guardo il monitor sulla scrivania, poi il televisore che domina il divano, mi butto sul tappeto e avvio il browser del cellulare.
Uno scenario verosimile, secondo gli analisti di Gartner, che stimano imminente il sorpasso nella navigazione in internet degli smartphone ai danni dei computer.
[…]

2013: il cellulare sorpassa il pc nella navigazione web

Le applicazioni tirano la volata. I contenuti andranno ripensati per essere fruiti in mobilità, con siti più leggeri e meno clic per navigarli.

27 gennaio 2013, ore 21:00. Dopo cena, e una giornata di lavoro, finalmente un po’ di tempo da passare online per vedere cosa c’è di nuovo in giro. Guardo il monitor sulla scrivania, poi il televisore che domina il divano, mi butto sul tappeto e avvio il browser del cellulare.

Uno scenario verosimile, secondo gli analisti di Gartner, che stimano imminente il sorpasso nella navigazione in internet degli smartphone ai danni dei computer.

[…]

Flash cookies: la tua cronologia si nasconde online
La sessione privata non regge: su internet si può trovare l’elenco dei siti che avete visitato. E basta un attimo per ritrovarsela sul PC.
Vi è mai capitato di pensare che qualche sito era meglio navigarlo in sessione privata? Se la risposta è si, leggete attentamente ciò che segue, perché avete decisamente lasciato molte più tracce di quante ne eravate disposti a considerare.
Le sessioni di navigazione privata impediscono ai siti che cliccate di lasciare informazioni nella cronologia e nelle cartelle di file temporanei e cookies. In locale. Ma ci sono altri elementi, più subdoli, nascosti, ben organizzati, che registrano ogni vostra mossa online senza dire una parola. Sono i Flash cookies.
[…]

Flash cookies: la tua cronologia si nasconde online

La sessione privata non regge: su internet si può trovare l’elenco dei siti che avete visitato. E basta un attimo per ritrovarsela sul PC.

Vi è mai capitato di pensare che qualche sito era meglio navigarlo in sessione privata? Se la risposta è si, leggete attentamente ciò che segue, perché avete decisamente lasciato molte più tracce di quante ne eravate disposti a considerare.

Le sessioni di navigazione privata impediscono ai siti che cliccate di lasciare informazioni nella cronologia e nelle cartelle di file temporanei e cookies. In locale. Ma ci sono altri elementi, più subdoli, nascosti, ben organizzati, che registrano ogni vostra mossa online senza dire una parola. Sono i Flash cookies.

[…]