pesto@wired
I work at Wired, I see stuff
Home / TWITTER / Instagram / YouTube / anobii / What's App - A Wired blog / Gadgetland / Vizualize.me / archive
Piccolissimo me, il selfie in 3DNon è il solito autoscatto: il nostro Maurizio Pesce si è rimpicciolito per davvero

Piccolissimo me, il selfie in 3D
Non è il solito autoscatto: il nostro Maurizio Pesce si è rimpicciolito per davvero

Source : wired.it

Scalado Multi Angle makes interactive 3D pictures
Use Multi Angle to make 3D pictures of object and faces just moving around them while shooting

Source : youtube.com
CineXPlayer, guarda video 3D sull’iPhonePlayer DivX per iOS e Android con Dolby Digital, si connette a Dropbox e gestisce perfino due sottotitoli contemporaneamente

CineXPlayer, guarda video 3D sull’iPhone
Player DivX per iOS e Android con Dolby Digital, si connette a Dropbox e gestisce perfino due sottotitoli contemporaneamente

Source : gadget.wired.it
Ifa 2011, tante tv. Meglio se smartTelevisori sempre più grandi e sempre più pieni di app. Lo schermo di oggi non si limita a trasmettere i canali del digitale terrestre e si arricchisce di contenuti

Ifa 2011, tante tv. Meglio se smart
Televisori sempre più grandi e sempre più pieni di app. Lo schermo di oggi non si limita a trasmettere i canali del digitale terrestre e si arricchisce di contenuti

Source : gadget.wired.it
Ces, dominano tablet e 3D. Saranno i trend del 2011?Alla più grande fiera al mondo di elettronica di consumo, prima girandola di presentazioni. Wired.it è in Nevada per raccontarvi tutte le novità

Ces, dominano tablet e 3D. Saranno i trend del 2011?
Alla più grande fiera al mondo di elettronica di consumo, prima girandola di presentazioni. Wired.it è in Nevada per raccontarvi tutte le novità

Source : gadget.wired.it
Ces, si riparte dal 3D (e da 92 pollici)Tv enormi per godere la terza dimensione in salotto: è questa la ricetta per rilanciare l’hi-tech nel 2011? Dal nostro inviato a Las Vegas

Ces, si riparte dal 3D (e da 92 pollici)
Tv enormi per godere la terza dimensione in salotto: è questa la ricetta per rilanciare l’hi-tech nel 2011? Dal nostro inviato a Las Vegas

Source : gadget.wired.it
Ces, presentati gli occhiali 3D buoni per tutti gli schermiLa terza dimensione è una percezione personale, ha bisogno di essere regolabile. Niente di meglio di un’app per smartphone per impostarla

Ces, presentati gli occhiali 3D buoni per tutti gli schermi
La terza dimensione è una percezione personale, ha bisogno di essere regolabile. Niente di meglio di un’app per smartphone per impostarla

Source : gadget.wired.it
3D, caro mi costi: 100 euro solo per gli occhialini
Quando FIFA e Sony avevano annunciato la trasmissione di almeno 25 partite del prossimo mondiale in 3D ancora nessuno sapeva cosa se ne sarebbe fatto. Appena tre mesi dopo, sappiamo invece che l’evento sarà sfruttato dalle grandi case per il lancio commerciale dei televisori 3D.
Ed ecco i primi dettagli sull’uscita dei nuovi modelli: Sony si appresta a sbarcare sul mercato europeo con prezzi che varieranno da circa 1.800 euro (per l’entry level HX800) fino a circa 4.500 euro per il modello da 60” (LX900). Il modello medio da 40” dovrebbe essere proposto, invece, a circa 2.400 euro. Sono prezzi indicativi, ottenuti  tramite la conversione in euro dei prezzi già comunicati, in yen.
[…]

3D, caro mi costi: 100 euro solo per gli occhialini

Quando FIFA e Sony avevano annunciato la trasmissione di almeno 25 partite del prossimo mondiale in 3D ancora nessuno sapeva cosa se ne sarebbe fatto. Appena tre mesi dopo, sappiamo invece che l’evento sarà sfruttato dalle grandi case per il lancio commerciale dei televisori 3D.

Ed ecco i primi dettagli sull’uscita dei nuovi modelli: Sony si appresta a sbarcare sul mercato europeo con prezzi che varieranno da circa 1.800 euro (per l’entry level HX800) fino a circa 4.500 euro per il modello da 60” (LX900). Il modello medio da 40” dovrebbe essere proposto, invece, a circa 2.400 euro. Sono prezzi indicativi, ottenuti  tramite la conversione in euro dei prezzi già comunicati, in yen.

[…]

CeBIT, Connected Worlds
Sicuramente il 3D. E poi applicazioni, prodotti, servizi e tecnologie ecologiche. Il CeBIT di Hannover, la più grande fiera di elettronica consumer, entra nel vivo e fino a sabato aspetta la visita di mezzo milione di persone. Slogan dell’edizione 2010 è Connected Worlds, a indicare lo stretto legame che esiste tra i diversi aspetti dell’innovazione, dai servizi per il business fino ai prodotti per il grande pubblico.
L’oggetto del desiderio per addetti ai lavori e semplici patiti dell’hi-tech sarà lo schermo 3D: Acer presenterà il primo notebook al mondo in grado di proporre una visione tridimensionale senza bisogno di un nuovo software o di nuovi dispositivi: è bastato semplicemente applicare uno strato speciale sul display e per vedere un film o giocare in 3D non servirà che avere a portata di mano un paio di occhiali polarizzati. Ancora più avanti promette di andare SeeFront: l’azienda di Amburgo avrebbe realizzato una tecnologia per vedere immagini tridimensionali a occhio nudo.
[…]

CeBIT, Connected Worlds

Sicuramente il 3D. E poi applicazioni, prodotti, servizi e tecnologie ecologiche. Il CeBIT di Hannover, la più grande fiera di elettronica consumer, entra nel vivo e fino a sabato aspetta la visita di mezzo milione di persone. Slogan dell’edizione 2010 è Connected Worlds, a indicare lo stretto legame che esiste tra i diversi aspetti dell’innovazione, dai servizi per il business fino ai prodotti per il grande pubblico.

L’oggetto del desiderio per addetti ai lavori e semplici patiti dell’hi-tech sarà lo schermo 3D: Acer presenterà il primo notebook al mondo in grado di proporre una visione tridimensionale senza bisogno di un nuovo software o di nuovi dispositivi: è bastato semplicemente applicare uno strato speciale sul display e per vedere un film o giocare in 3D non servirà che avere a portata di mano un paio di occhiali polarizzati. Ancora più avanti promette di andare SeeFront: l’azienda di Amburgo avrebbe realizzato una tecnologia per vedere immagini tridimensionali a occhio nudo.

[…]

E se il 2010 fosse l’anno del Blu Ray?
Inutile, spacciato, morto: il Blu Ray è stato spesso inserito tra i flop tecnologici più recenti. Ma ora vien fuori che potrebbe ancora sfondare.
Lo dice l’ultima ricerca appena pubblicata dall’istituto demoscopico IMS Research sulle opportunità che l’anno appena iniziato potrebbe riservare all’Internet Video.
Nonostante diversi giudizi scettici, questo settore era già stato definito emergente dal primo capitolo della ricerca (parliamo di dicembre 2008) e viene ora consacrato dai primi dati di vendita e dalle tendenze raccolte sul mercato, mentre si prevedono quasi 500 milioni di apparecchi in grado di fruire internet tramite il televisore entro il 2015. Già entro l’anno si registrerà il primo boom, con un incremento delle vendite del 78% rispetto al 2009. E se il settore include certamente game console, player multimediali, decoder digitali e IPTV, a beneficiare in modo particolare del trend saranno televisori e soprattutto lettori Blu Ray di nuova generazione.
[…]

E se il 2010 fosse l’anno del Blu Ray?

Inutile, spacciato, morto: il Blu Ray è stato spesso inserito tra i flop tecnologici più recenti. Ma ora vien fuori che potrebbe ancora sfondare.

Lo dice l’ultima ricerca appena pubblicata dall’istituto demoscopico IMS Research sulle opportunità che l’anno appena iniziato potrebbe riservare all’Internet Video.

Nonostante diversi giudizi scettici, questo settore era già stato definito emergente dal primo capitolo della ricerca (parliamo di dicembre 2008) e viene ora consacrato dai primi dati di vendita e dalle tendenze raccolte sul mercato, mentre si prevedono quasi 500 milioni di apparecchi in grado di fruire internet tramite il televisore entro il 2015. Già entro l’anno si registrerà il primo boom, con un incremento delle vendite del 78% rispetto al 2009. E se il settore include certamente game console, player multimediali, decoder digitali e IPTV, a beneficiare in modo particolare del trend saranno televisori e soprattutto lettori Blu Ray di nuova generazione.

[…]